Tel Aviv Fashion Week, in passerella c’è la startup

La settimana della moda israeliana si chiude con un giorno dedicato al fash&tech dove si fondono ecommerce e nuove tecnologie biometriche

A Tel Aviv è sempre più comune trovare nerd che vestono Margiela e fashion victim che parlano HTML. Una tendenza che non è passata inosservata alla settimana della moda della città israeliana, dove innovazione e moda sono parole chiave della cultura locale, tanto che prestigiosi istituti come lo Shenkar (quinta migliore scuola di design al mondo secondo una ricerca di Business of Fashion) offrono numerosi corsi interdisciplinari tra i due campi.

Leggi l’articolo su Wired Italia.

Advertisements